Pasta fatta in casa

Kg.1 di farina di grano duro - 4 uova - sale - acqua tiepida - 2 cucchiai d'olio d'oliva.

S'impasta la farina con le uova e si lavora il tutto aggiungendo un pò d'acqua tiepida ed un pizzico di sale

Quando l'impasto risulta elastico e liscio, si divide in pastoni che si mettono, unti d'olio per non fare a crusta, in un piatto.

Ogni pastone si lavora scanando ed allungando la pasta a bastoncini.

Si taglia col coltello a piccoli rotoli (vittuli) che si cavanu con le dita supra a furchetta, 'ntò crivu o 'ntà rattalura, per ottenere delle conchigliette incavate e rigate.

I vittuli si possono cavari con un dito o con due dita per fare più o meno lunghi cavatieddi che, una volta preperati, si lasciano asciugare.

* La pasta di casa si prepara senza uova allorquando si deve condire con legumi o verdure.